05.07.24

CORRIERE DELLA SERA - EDIZIONE BRESCIA

Dalla Loggia 3 milioni per fare la bonifica

Per l’applicazione del principio “chi inquina paga” è cruciale che il soggetto responsabile dell’inquinamento abbia le risorse necessarie per far fronte alle conseguenze dell’evento di danno all’ambiente e sia quindi in grado di sostenere le spese di riparazione delle risorse naturali danneggiate, altrimenti resta un principio ideale ma di fatto non applicabile come ad esempio in questo caso.

La presenza di una polizza di Responsabilità Ambientale  fornisce garanzie sull’esecuzione degli interventi di bonifica e ripristino, costituendo di fatto un’importante protezione della salute delle persone e permette che il danno economico non ricada sulla collettività.