20.09.19

CORRIERE DELL'UMBRIA

CENERI, CHIESTE NUOVE INDAGINI I LEGALI: “AMBIENTE INQUINATO E NESSUNA BONIFICA